Gp EcoRun di Giussago: la tappa si corre il 10 giugno 2018

cascina darsena giussago gp ecorun - gp ecorun di giussagoLa GP EcoRun di Giussago torna per il terzo anno consecutivo: l’appuntamento è per domenica 10 giugno 2018 – partenza ore 10 – con percorsi da 5 e 10 km.

Una corsa campestre – non competitiva – dedicata alla biodiversità che in Cascina Darsena, il comprensorio di Neorurale, trova un esempio grandioso.

Quest’anno la Gp EcoERun di Giussago ospiterà inoltre la 21esima prova Grand Prix Fidal Pavia Seniores sulla distanza di 10 chilometri per tutte le categorie.

Sono più di 7 i Comuni coinvolti nell’iniziativa, compreso il Parco Agricolo Sud di Milano – il più grande parco agricolo europeo a ridosso di una metropoli.

La GP EcoRun di Giussago chiama così a raccolta i runner e le loro famiglie per un allenamento alla scoperta della natura.

mappa percorsi gp ecorun di giussago

Sono invitati anche gli amici quattrozampe a cui sarà data una pettorina: ma è assolutamente obbligatorio tenerli al guinzaglio. La tappa si terrà anche in caso di brutto tempo.

I partner della GP EcoRun

Riso Vignola - partner gp ecorun

Neorurale - partner gp ecorun

Comune Vellezzo Bellini - partner gp ecorun

Melinda - partner gp ecorun

Ricola - partner gp ecorun

Candia - partner gp ecorun

E.On - partner gp ecorun

Syngenta - partner gp ecorun

Mizuno - partner gp ecorun

GP Ecorun di Giussago: dettagli logistici

  • partenza: ore 10
  • costo iscrizione: 5€ in loco a partire dalle 9 (bambini sotto i 4 anni gratuiti); l’iscrizione online costa 7,29 (inclusi i costi di prevendita) e prevede ulteriori premi per i primi 100 iscritti.
  • ritrovo: Cascina Darsena di Giussago
  • sarà attivo un servizio di consegna zaini/borse

Attenzione: dopo i 1.000 iscritti l’iscrizione costerà soltanto 3 euro e coprirà i costi dell’assicurazione ma non darà diritto a ricevere pettorina e pacco gara.

Alla Gp EcoRun di Giussago la tappa Fidal

La Gp EcoRun di Giussago del 10 giugno ospiterà quest’anno anche la 21esima prova del Grand Prix Fidal Pavia Seniores, sulla distanza di 10 Km per tutte le categorie (F23-35-40-50-60-70 e M23-35-40-45-50-55-60-65-70 e aperta alle categorie Allievi, Junior e Promesse – aut. FidalPavia n. PV021A/18)

Le indicazioni logistiche per i partecipanti sono le seguenti:

  • costo iscrizione alla tappa Fidal: 5€ + 1€ per i diritti di segreteria
  • ore 8:00: ritrovo presso la Cascina Darsena
  • ore 9:15: chiusura iscrizioni
  • ore 9:30: partenza gara agonistica

Verranno premiati i primi 3 classificati di ogni categoria provinciale della gara competitiva

Come arrivare senza inquinare

Una buona soluzione per arrivare alla tappa del 21 maggio della GP EcoRun di Giussago senza inquinare è optare per l’accoppiata treno e bicicletta.

La Cascina Darsena si trova, infatti, a Giussago, nel bel mezzo alla campagna pavese, a metà strada circa tra Milano e Pavia sulla direttiva del suburbano S13. La frequenza è di circa di due treni ogni ora e la stazione più vicina dove scendere è quella di Certosa di Pavia.

cascina darsena giussago gp ecorunSul treno è possibile caricare la propria bicicletta: l’S13 riserva infatti un vagone per i ciclisti.

Questo permetterà ai partecipanti della GP EcoRun di scaldare i muscoli con una bella pedalata in campagna di circa 8 chilometri, tanta è la distanza per giungere alla Cascina Darsena.

Vi segnaliamo anche che è possibile affittare una bicicletta alla stessa stazione di Certosa di Pavia. Infatti è attivo un servizio del Comune di Borgarello che mette a disposizione una decina di bici, alcune delle quali anche a pedalata assistita.

Le tariffe di noleggio per le bici tradizionali sono: gratis la prima mezz’ora, 50 centesimi per la seconda, la terza e la quarta mezz’ora e 2 euro per ogni ora successiva. La tariffa giornaliera è di 4,50 euro.

Affittare le bici è molto semplice: basta caricare sul proprio smartphone l’App BicinCittà, che addebita i costi di noleggio sulla carta di credito. Per prendere la bici sarà sufficiente avvicinare lo smartphone alla colonnina.

Privacy

Il Decreto Legislativo n.196/03 e successive modificazioni prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. In base al Decreto citato tale trattamento sarà effettuato secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la riservatezza e i diritti degli interessati. I dati saranno trattati su supporto informatico e cartaceo e non verranno comunicati a terzi, né diffusi.

I dati che noi trattiamo possono essere momentaneamente non utilizzati, ma vengono mantenuti per eventuali ulteriori futuri rapporti. I dati in questione possono essere comunicati a Istituti Bancari per l’eventuale gestione di incassi. Il conferimento dei dati è obbligatorio per procedere all’iscrizione. Titolare del trattamento dei dati è Edizioni Green Planner.

Responsabilità

La manifestazione si avvale della copertura assicurativa R.C.T. N° 64/M11860617 sottoscritta da Edizioni Green Planner con ITAS Mutua Assicurazioni, Agenzia A225.

L’iscrizione alla manifestazione è considerata tacita dichiarazione di idoneità fisica per questa attività sportiva amatoriale non competitiva (D.M. 28/2/83).

Non è pertanto richiesto il certificato medico di buona salute. Si declina ogni responsabilità civile e penale per quanto possa accadere prima, durante e dopo la marcia al singolo partecipante.